Cosmetici e Natura… Acquista Consapevolmente

Siamo nell’era dell’informazione e quotidianamente veniamo bombardati da parole come ECOSOSTENIBILITA’, PRODOTTI BIO, SALUTE, BENESSERE, SOLUZIONI NATURALI…

Negli ultimi anni è aumentato l’acquisto consapevole dei prodotti di bellezza, chi entra in farmacia difficilmente viene attratto solo dalle pubblicità e dai packaging accattivanti. Per la scelta del proprio “cosmetico” si ricorre sempre più spesso alla lettura dell’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), l’elenco di tutti gli ingredienti usati nella formulazione in ordine di quantità, e all’ ecosostenibilità dei processi produttivi che sono dietro il nostro prodotto.

Ogni giorno usiamo creme, cosmetici e prodotti per la bellezza vari che contengono tra i propri ingredienti  parabeni e petrolati,  spesso nascosti dietro rinomate etichette.

Ma cosa sono in realtà?

I parabeni sono dei composti di sintesi derivati del benzene, il più comune è l’acido para-idrossi benzoico. Hanno una azione antimicrobica e sono spesso usati come conservanti. Tutt’oggi però sono al centro di numerosi dibattiti scientifici, per le possibili ricadute che possono avere sulla salute e sull’ambiente. Aumentano il rischio di dermatiti da contatto negli individui sensibili; numerosi studi stanno indagando sulla loro capacità di interferire con il sistema endocrino ottenendo diverse risposte e comunque confermando una, seppur blanda, interferenza con il sistema ormonale, in quanto mimano debolmente il comportamento degli estrogeni, ormoni femminili.

Gli ingredienti cosmetici derivati dalla raffinazione del petrolio (petrolati bianchi) sono spesso inquinanti ambientali non biodegradabili ed alcuni di essi (petrolati scuri), a causa di possibili impurità presenti al loro interno, sono stati classificati dalla Comunità Europea come cancerogeni di classe 2.

Questi ingredienti non fanno bene né a noi né alla natura!

Negli ultimi dieci anni si è visto un progressivo incremento di pubblicazioni scientidfiche sul “naturale” (dati PubMed) e quindi un evidente cambio di rotta generale. Dall’alimentazione alla cura del corpo si è notato una maggiore attenzione da parte del consumatore a “tutto ciò che c’è dietro”. I prodotti naturali potranno avere forse dei costi leggermente più alti, perchè prvenienti da processi produttivi più complessi e più attenti all’impatto ambientale (agricoltura bio, non testato sugli animali, utilizzo di materiale reciclato o reciclabile, composizione biodegradabile), ma risulteranno essere sempre più sicuri per la nostra salute e per la natura.

Acquistare un prodotto consapevolmente vuol dire conoscerne la provenienza, sapere come agisce e che impatto ha sull’Ambiente che ci circonda. Questo le promesse dei nostri prodotti Re-Hair, provate a fidarvi.

La natura ci ha messo a disposizione tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Michele Bottalico, AD Sebovit Srl
Pubblicato il:
Categorie: Natura, Tags: