Inverno e capelli: come proteggerci dal freddo.

Inverno e capelli: come proteggerci dal freddo

La stagione autunnale volge al termine. E porta via con sé le ultime temperature miti dell’anno.
Il nostro organismo in perfetta salute si prepara da solo ad affrontare la stagione invernale, le temperature basse e le sue conseguenze.
Oggi vi segnaliamo dei consigli pratici per unire inverno e capelli nel modo più naturale che c’è.

Possiamo aiutare il nostro corpo a gestire meglio il cambio stagionale soprattutto in uscita da un periodo, quello autunnale, che ha comportato un importante dispendio energetico (tra raffreddori e malanni tipici) e strutturale (diradamento capillare accentuato sia maschile che femminile).

Inverno e capelli + freddo: un legame tra causa ed effetto.

La primissima conseguenza delle temperature più basse si manifesta sul cuoio capelluto.
L’effetto di vasocostrizione causata dal freddo infatti rallenta (e diminuisce) la circolazione sanguigna e l’irrorazione dei bulbi piliferi.
Il risultato è un indebolimento del fusto con conseguente opacizzazione del capello e, nei casi più estremi, diradamento capillare.

La seconda conseguenza dell’abbassamento delle temperature è relativa alla diminuzione della quantità di sebo sul cuoio capelluto. Nonostante la sua fama poco ammirata esso svolge un ruolo fondamentale e insostituibile per la salute dei nostri capelli.

Il sebo protegge e idrata i capelli rendendoli più forti e più lucenti.

Il vento, la pioggia e lo smog cittadino rendono ancora più difficile la vita dei nostri capelli che hanno bisogno del nostro aiuto per superare il periodo più freddo dell’anno e soprattutto il passaggio tra una stagione e l’altra.

Cosa fare?

Dal punto di vista fisiologico il primo consiglio è quello di migliorare la circolazione sanguigna su tutto il cuoio capelluto. Possiamo quindi proteggere i capelli dalle condizioni atmosferiche più estreme coprendoli con un cappello almeno quando siamo fuori casa. Un’ altra scelta importante è legata allo shampoo da usare per detergere i capelli. È importante rispettare la cute e non impoverire eccessivamente il fusto capillare dal sebo. Quindi detergerli ma senza impoverirli.

Possiamo poi migliorare l’irrorazione dei bulbi piliferi utilizzando una lozione mirata che abbia effetti benefici su tutto il cuoio capelluto.
Se stai cercando un modo naturale per sostenere i tuoi capelli in vista della stagione invernale ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra Lozione e al nostro Shampoo. Puoi usarli in sincronia per migliorare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto e per detergere in maniera ottimale i tuoi capelli.

Hai bisogno di un consiglio su quale prodotto sia più adatto alle tue esigenze? Contattaci subito, ci puoi trovare anche sulla nostra pagina Facebook.

Pubblicato il:

    Articoli correlati